Viviamo in un mondo intossicato e, inoltre, spesso non ci nutriamo in modo ottimale. Consumiamo cibi processati, denaturati, colazioni al volo nei bar e un sacco di cibo spazzatura. Al danno si aggiunge la beffa, se consideriamo che molte persone mangiano principalmente cibo cucinato… Anche i succhi di frutta che bevono sono cotti, il che significa perdita di vitalità e nutrienti.

Succhi Verdi La cottura aggiunge al nostro sistema sostanze nocive, che il corpo deve eliminare. Cucinare carne, ad esempio, crea ammine eterocicliche mutagene, conosciuti come cancerogeni. Il fumo del legno bruciato dona al cibo un delizioso aroma di…formaldeide! Potrei andare avanti, ma finirei sicuramente per scrivere troppo.

Possono essere di aiuto i succhi verdi, non pastorizzati, ma creati al momento con un estrattore.

 

Che cosa puoi fare per invertire i danni?

Ci sono alcune cose sulle quali hai pochissimo controllo, come la qualità dell’aria dell’ambiente in cui vivi. Che cosa puoi fare, dunque, per eliminare alcune tossine dal tuo corpo? Puoi controllare ciò che metti in bocca! Questa è una cosa sulla quale hai un enorme controllo. Scegli prodotti biologici ogni volta che è possibile, e sforzati di mangiare la maggior parte del cibo crudo (sto parlando di cibi appartenenti al mondo vegetale, non il sushi, per dirne una).

Oltre a fare attenzione alla tua dieta quotidiana, puoi iniziare un programma di depurazione con succhi verdi. Puoi farne uno al mese, oppure, per ottenere benefici superiori, puoi seguire una settimana di depurazione alternando i succhi verdi con altri succhi che raccomando. Scegli un giorno (o anche due) in cui consumare solo succhi verdi e acqua.

 

I benefici di una dieta depurativa a base di succhi verdi

  • Il succo è facilmente assimilabile, e quando il tuo sistema non è indaffarato a gestire la digestione è libero di indirizzare l’energia verso altri compiti, come ad esempio l’eliminazione dei rifiuti o la riparazione dei tessuti.
  • I succhi verdi sono carichi di vitamine e minerali e ti forniranno tutta la nutrizione necessaria.
  • I vegetali a foglia verde sono carichi di clorofilla, un componente famoso per le sue proprietà purificanti.
  • Anche i succhi contengono fibra a sufficienza per aiutarti a rimuovere materiali di scarto dal tratto digestivo.

 

Come fare una dieta depurativa a base di succhi verdi

Puoi usare una combinazione di qualsiasi tipo di foglie verdi commestibili, anche se le piante della famiglia della senape non sono consigliate, per via del loro sapore pungente. Prova con sedano, lattuga romana, spinaci baby o cavolo. Puoi aggiungere dei cetrioli e qualche vegetale dolce come la carota o la rapa rossa, per migliorarne il sapore. Non esagerare con questi ingredienti, però, l’obiettivo è fare succhi verdi.

Una volta preparati, dovrai consumarli velocemente:  i succhi verdi si ossidano facilmente, per via delle cellule vegetali che sono state spietatamente scomposte. Puoi aggiungere del limone, che dà un buon sapore e ne rallenta l’ossidazione.

L’obiettivo è bere 2 litri di succhi verdi al giorno. Assumi questa quantità durante tutto l’arco della giornata. Dovresti capire esattamente quando è il caso di non berne più e quando puoi prenderne ancora. Ascolta il tuo corpo e usa il buon senso. Se non sei abituato a mangiare molte verdure crude, troppi succhi verdi potrebbero crearti uno spiacevole effetto – chiamiamolo – “spurgante” :).

Bevi anche almeno 1 litro d’acqua o più al giorno. Questo ti aiuterà a far fluire le tossine rilasciate dal corpo.

 

La differenza tra succhi verdi e frullati verdi

La differenza non si nota molto all’apparenza, ma è piuttosto importante. I succhi verdi sono composti quasi esclusivamente dall’acqua presente nelle foglie e da tutte le sostanze di cui abbiamo già parlato. La fibra pur essendo presente in parte è stata rimossa dall’estrattore.

I frullati verdi a differenza dei succhi contengono tutta la foglia e nessuna parte di essa viene eliminata. Il frullato verde è un frullato a base di frutta con l’aggiunta di foglie ed è necessario un frullatore. Sono particolarmente utili per chi ha problemi a mangiare le foglie al naturale o a bere i succhi verdi di verdure.

Se vuoi acquistare un frullatore professionale o un estrattore per iniziare da subito con i tuoi succhi verdi dai un’occhiata a questi prodotti, sono i migliori in circolazione e hanno ben 10 anni di garanzia.

 

Ripristinare la tua energia naturale con i succhi verdi

Ti sorprenderai dell’energia che puoi avere una volta che il tratto digestivo è stato liberato dai detriti. Solo questo può avere un effetto straordinario sulle sensazioni del tuo corpo.

Quando il tuo sistema non viene pulito regolarmente, può succedere che si crei una condizione cronica di autointossicazione, dove le tossine create dalla putrefazione dei cibi stagnanti nel colon si riversano nel flusso sanguigno  Questo può creare tutta una serie di sintomi spiacevoli e, perdonami l’espressione, ti faranno sentire “uno schifo” :-)!

Un programma regolare di purificazione a base di succhi verdi è un modo semplice che ti permette di combattere l’inquinamento ambientale e le pessime scelte alimentari passate.

Riscopri la tua naturale energia e vitalità!

 

Comments

commenti

Iscriviti e Ricevi Omaggi e Nuovi Articoli

crudo e salute omaggi

Grazie! Controlla la tua email!

LASCIA LA TUA EMAIL

Ricevi i 10 Errori Insospettabili nella Dieta Crudista

Grazie! Il PDF è in arrivo, controlla la tua email.

Share This