Uova sì, uova no… Le uova fanno bene o sono un cibo da evitare perché aumenta il colesterolo? Scoprilo in questo articolo… il “problema” uova in realtà è più semplice di quello che pensi!

di Frederic Patenaude

le uova fanno bene

Le uova sono soggette alle mode. Periodicamente, vengono considerate il cibo più salutare del mondo, il “cibo più perfetto della natura”.

Altre volte, le consideriamo un rischio per la salute alla stregua del fumo. Dipende dalle ricerche su cui puntano l’attenzione i media in un particolare periodo.

Sembra che gli scienziati, sulle uova, non riescano proprio a mettersi d’accordo.

Tuttavia, io non vedo tutto questo disaccordo e perciò non le mangio, che siano esse biologiche, da allevamenti all’aria aperta o meno.

Per me le uova rientrano nella semplicissima categoria “da non mangiare”.

Escludo alcune rare occasioni in cui potrei assaggiare qualcosa che contiene delle uova. Credo che in una dieta sia possibile sgarrare, occasionalmente, senza comprometterne i benefici.

Mangiare uova è una scelta, ed evitarle non è troppo difficile, diversamente dal glutine.

Ecco una cosa che NON è controversa: le uova sono il secondo più comune cibo allergenico (dopo il latte, nei bambini) e sono una causa molto comune di intossicazione alimentare per via della salmonella.

Potresti decidere di non preoccuparti di queste cose: forse non hai problemi di allergie e i casi di intossicazione alimentare sono relativamente rari, considerato il numero di uova complessivamente consumate.

Questo perciò ci porta alla reale controversia:

 

Le uova e il colesterolo

Per anni la saggezza comune, supportata dalla scienza, ha affermato che il colesterolo contenuto nel cibo è causa diretta del colesterolo nel sangue, che a sua volta provoca problemi cardiaci.

Tuttavia, di recente, molte organizzazioni hanno smentito questa visione e ora sostengono che non ci si debba preoccupare. I sostenitori della dieta paleo, che scrivono pezzi incendiari con titoli come “Il mito del colesterolo”, sono d’accordo.

Tuttavia:

  • Il colesterolo nel sangue è collegato alle malattie cardiache. Perfino per i bloggers “paleo” è difficile negare questa verità.
  • La vera questione è qual è la causa del colesterolo alto, e se il colesterolo nella dieta influenza il colesterolo nel sangue.

Perché tutto clamore intorno al colesterolo e alle uova? E’ semplice: le uova sono la fonte più concentrata di colesterolo nella tipica dieta americana. Altri cibi contengono più grassi saturi, ma le uova concentrano più colesterolo (più di 200 a uovo). Tutto il colesterolo si concentra nel tuorlo, e non nell’albume.

Intuitivamente, avrebbe senso affermare che mangiare colesterolo ha un impatto sul colesterolo nel sangue, aggiungendosi a quello che il corpo già produce. Questo è stato provato da tutte le prime ricerche condotte sull’argomento.

Ma ecco ciò che ha innescato il dibattito: ci sono stati diversi studi e meta-analisi finanziati dall’American Egg Board [cartello americano delle uova], designati a esonerare le uova da ogni responsabilità.

Ecco come sono questi studi:

  • Prendiamo un gruppo di persone che seguono la dieta americana standard
  • Queste persone hanno livelli di colesterolo “normali”
  • Aggiungiamo uova alle diete di queste persone e vediamo qual è l’effetto sul loro colesterolo
  • C’è un effetto molto blando, perciò dichiariamo che il colesterolo nella dieta non ha un impatto sul colesterolo nel sangue.

Che cosa non va in questi studi?

  • Il gruppo di persone coinvolte in queste ricerche già segue una dieta che provoca un elevato livello di colesterolo
  • In queste ricerche, le persone hanno in partenza un livello medio di colesterolo di 244 mg/dl! (Molto al di sopra delle attuali linee-guida).
  • A causa di un effetto “plateau”, aggiungere uova e colesterolo alla dieta non ha un impatto significativo sul colesterolo nel sangue.

In altre parole: queste persone già consumano colesterolo e grassi saturi da altre fonti e già hanno il colesterolo alto, come la maggior parte degli americani. Aggiungere altro colesterolo a una dieta che ne include 400 mg/giorno raramente provoca livelli di colesterolo ancor più alti.

 

Le uova fanno bene o male? Il problema è banale!

Ho scelto di non dare ascolto alla “saggezza” delle ricerche finanziate dall’industria delle uova. Ho passato del tempo a rivedere queste ricerche, e tutte soffrono dei difetti che ho elencato.

Includere le uova in una dieta salutare non migliora la dieta. Se una persona di partenza ha un livello di colesterolo salutare, probabilmente questo la porterà a un livello non salutare, aumentando il rischio di malattie cardiache. 

Questa posizione indubbiamente non sarà mai popolare. L’industria delle uova continuerà a finanziare studi per “provare” che le uova sono salutari e questi studi attireranno l’attenzione dei media. I guru delle diete generalmente promuoveranno sempre una dieta a base di prodotti animali, perché è quello che le persone vogliono. Inoltre, l’approccio “contro”, quello che sostiene che “il senso comune è sbagliato”, è più popolare.

Sembra che ora la maggior parte delle persone, inclusi molti nutrizionisti, pensa che le uova facciano bene… in questo caso, sì, sono decisamente “contro”!

Comments

commenti

Iscriviti e Ricevi Omaggi e Nuovi Articoli

crudo e salute omaggi

Grazie! Controlla la tua email!

LASCIA LA TUA EMAIL

Ricevi i 10 Errori Insospettabili nella Dieta Crudista

Grazie! Il PDF è in arrivo, controlla la tua email.

Share This