Forse hai già sentito paragonare la vita sedentaria al fumo.

Quando ho sentito per la prima volta questo paragone, ho pensato che fosse assurdo.

Stare seduti NON è come fumare.

Tuttavia di recente ho approfondito l’argomento, arrivando così a cambiare completamente la mia visione su un aspetto della salute che la maggior parte delle persone trascura.

Ecco il problema: stiamo seduti in media dalle 9 alle 10 ore al giorno. Perciò, passiamo più tempo seduti di quanto ne passiamo dormendo, o facendo qualsiasi altra attività.

stare seduti fa male

Stiamo seduti in macchina. Stiamo seduti a colazione, a pranzo, a cena. Stiamo seduti al lavoro. Stiamo seduti quando guardiamo la Tv, quando andiamo al cinema, e dal dentista. Stiamo seduti ovunque.

Qual è il problema?

Forse ti sorprenderà sapere che il cosiddetto “mal di schiena” dipende da questo.

Il problema è che il nostro corpo non è fatto per la vita sedentaria.

Per milioni di anni siamo stati in costante movimento, per 10-12 ore al giorno.

Se ora passiamo 10 ore al giorno seduti, non c’è ginnastica che possa riparare il danno.

Nemmeno se dopo il lavoro vai in palestra per due ore puoi annullare gli effetti negativi generati dal passare troppo tempo seduto.

Ecco perché il dr. James Levine ha coniato la frase “Star seduti è il nuovo fumo”.

Quando stai in piedi, il tuo corpo lavora in modo molto diverso rispetto a quando sei seduto.

Stare seduti per molte ore al giorno genera i seguenti problemi:

  • Poiché il flusso del sangue rallenta, aumenta il rischio di problemi cardiaci.
  • La sensibilità insulinica peggiora anche solo con un solo giorno di sedentarietà (10 ore).
  • Stare seduti aumenta il rischio di cancro, per ragioni che devono ancora essere approfondite. Forse a causa dei processi antiossidanti che si attivano con il movimento.
  • La posizione seduta comprime il corpo, rallenta la digestione, favorisce crampi, bruciore di stomaco, costipazione e gonfiore.
  • Le funzioni cerebrali rallentano. Il cervello riceve meno sangue e meno ossigeno.
  • A causa di questo, l’umore peggiora.
  • La postura peggiora, collo e spalle si irrigidiscono.
  • L’intero corpo degenera, stando seduti 10 ore al giorno. La posizione eretta richiede una certa tensione nei muscoli addominali. La sedentarietà indebolisce gli addominali e favorisce problemi di mobilità.
  • La sedentarietà favorisce le vene varicose.
  • Le ossa si indeboliscono.

Uno studio ha scoperto che puoi aumentare di due anni la tua speranza di vita stando seduto al massimo tre ore al giorno.

Un’altra ricerca ha scoperto che ogni ora passata a guardare la Tv, dopo i 25 anni, riduce la speranza di vita di 22 minuti!

D’altro canto, ogni sigaretta riduce la tua aspettativa di vita di 11 minuti.

Perciò… si può ben dire che sedersi è il nuovo vizio!

Rimani sintonizzato per altre informazioni interessanti su questo argomento.

 

Comments

commenti

Iscriviti e Ricevi Omaggi e Nuovi Articoli

crudo e salute omaggi

Grazie! Controlla la tua email!

LASCIA LA TUA EMAIL

Ricevi i 10 Errori Insospettabili nella Dieta Crudista

Grazie! Il PDF è in arrivo, controlla la tua email.

Share This