di Frederic Patenaude

potere dei rituali

 

Diciamo la verità: la maggior parte di noi trova molto difficile migliorare alcuni aspetti del proprio stile di vita, che si tratti di nutrirsi correttamente, fare esercizio fisico, abbandonare qualche abitudine dannosa o dare avvio ad un progetto che ci sta a cuore.

La sola forza di volontà non ci permette di cambiare il nostro comportamento, poiché essa richiede attenzione cosciente.

Supponiamo, ad esempio, che tu voglia iniziare a fare esercizio fisico o ad introdurre una quantità maggiore di frutta e verdura cruda nella tua dieta. Se fai affidamento unicamente sulla tua forza di volontà, è probabile che tu riesca a mantenere i tuoi propositi solo per un breve periodo di tempo.

Pensaci: devi ricordare a te stesso di lavarti i denti, prima di andare a dormire? Hai bisogno di attaccare un promemoria allo specchio del bagno per essere sicuro di lavarti i denti ogni sera?

E’ probabile che la risposta sia no, e che tu lo faccia automaticamente. Perché? Perché lavarti i denti prima di andare a dormire è diventata un’abitudine sub-conscia. E’ diventato un *rituale*.

I rituali sono potenti perché aiutano a trasformare qualsiasi comportamento in un’abitudine subconscia, automatica.

Ti piacerebbe non doverti spronare a fare esercizio, e semplicemente farlo, in automatico?

Ti piacerebbe non doverti preoccupare di quali cibi mangiare, perché la tua dieta praticamente si attua da sola?

Ti piacerebbe poter implementare una serie di rituali potenti, automatici, che ti consentano di raggiungere il tuo peso ideale, di aumentare la tua energia almeno del 200%, e di restare in ottima salute per il resto della tua vita?

 

Come creare dei rituali

Per diversi anni, sono stato incapace di seguire un programma di esercizi per più di alcune settimane di seguito. Iniziavo ad allenarmi con un programma vago, impreciso. Andavo in palestra a periodi alterni; iniziavo ad andare in bici ogni giorno, per poi smettere dopo un po’. 

Se intraprendevo un viaggio, abbandonavo completamente il mio programma di allenamento.

Il problema era… che non avevo creato dei rituali precisi intorno a queste attività! Esse erano interamente lasciate alla mia attenzione conscia, ecco perché non funzionavano.

Conosci qualcuno che si allena regolarmente? E’ probabile che lo faccia a orari ben precisi, per esempio andando in palestra il lunedì, il mercoledì, e il venerdì alle 19 (o qualcosa del genere). Potrebbe inoltre avere un programma alternativo da svolgere quando non può recarsi in palestra o è in viaggio.

Perciò, se hai difficoltà con l’alimentazione e continui a fare tira e molla tra crudismo puro e abbuffate di cibo cotto, o non trovi la motivazione per fare attività fisica… è molto probabile che tu non abbia dei rituali chiari per affrontare questi problemi.

Vuoi iniziare a fare attività fisica?

Crea un rituale, e farlo diventerà quasi automatico.

 

I tre elementi di un rituale

Un rituale include i seguenti tre elementi:

Quando – A che ora svolgerai l’attività?

Dove – Dove la farai?

Come – In che modo, in quale ordine e con quali mezzi?

Ad esempio, potresti decidere di bere ogni mattina un frullato verde. Preparerai il frullato alle 8, dopo il tuo programma di allenamento (quando), in quantità tale da poterne conservare un po’ da bere più tardi (come).

Ti assicurerai di avere sempre a disposizione gli ingredienti per preparare il frullato (come). Se ti trovi a casa, lo preparerai con il tuo normale frullatore, mentre, per le occasioni in cui ti trovi in viaggio, potresti considerare di comprarne uno portatile, o di ideare una colazione diversa (dove).

Nell’esempio appena citato, il quando, il dove e il come sono chiaramente definiti.

Adottando il rituale per alcune settimane, esso diventerà completamente automatico.

 

Esempi di rituali

Puoi trasformare completamente la tua vita creando diversi di questi rituali potenti ed energizzanti.

Ecco alcuni esempi:

– Un rituale mattutino: quali sono le prime 5 o 10 cose che fai ogni mattina, appena sveglio?

– Un programma di allenamento giornaliero

– Un programma di esercizi per quando sei in viaggio

– Una passeggiata quotidiana

– Un rituale di apprendimento o di lettura

– Un rituale di gestione del tempo che passi su Internet

– Un giorno di depurazione una volta la settimana

– Un giorno di depurazione ogni due settimane

– Un rituale di scrittura

Nel creare questi rituali, non cercare di fare tutto in una volta. Lavora su uno o due (al massimo tre) rituali alla volta, fino a che essi non saranno diventati automatici.

Sii molto preciso su quando, dove e come…. e soprattutto scegli rituali che ti aiutino a ricrearti e rigenerarti!

 

 

Comments

commenti

Iscriviti e Ricevi Omaggi e Nuovi Articoli

crudo e salute omaggi

Grazie! Controlla la tua email!

LASCIA LA TUA EMAIL

Ricevi i 10 Errori Insospettabili nella Dieta Crudista

Grazie! Il PDF è in arrivo, controlla la tua email.

Share This