Nel suo libro “How Not to Die” (Come Non Morire), il Dr. Michael Greger riassume la ricerca sulla salute e la nutrizione e suggerisce una lista di 12 alimenti che dovremmo mangiare ogni giorno. Fornisce, in seguito, anche le dosi raccomandate.

how-not-to-die

Mangiare questi 12 cibi, secondo le attuali ricerche, crea un beneficio per la salute perché, in modo naturale, si vanno a  sostituire quegli alimenti che sono forieri di malattie come i latticini, le uova e la carne.

Tuttavia ritengo che la dozzina quotidiana suggerita dal dottore sia troppo complicata. In più non tutti i 12 alimenti suggeriti possono vantare un vaglio della scienza conclamato.

Penso anche che per la maggior parte delle persone pensare di mangiare 12 diversi alimenti e spezie ogni giorno sia esagerato… così ho deciso di semplificare la dozzina quotidiana proponendo un mio elenco più breve.

 

I 12 Cibi da Mangiare Ogni Giorno – Rivisitati.

Consentitemi di passare in rassegna l’elenco che Greger raccomanda e di indicare quali dei suoi alimenti ho deciso di conservare e quali eliminare.

Semi di lino – Greger consiglia di mangiare semi di lino macinati ogni giorno per i composti lignani antitumorali. Penso che sia una grande idea mangiare semi di lino ogni giorno, ma non credo che abbiano bisogno di essere nominati in una categoria a parte.

Fagioli – I fagioli figurano nell’elenco giornaliero per il loro contenuto di fibre e proteine vegetali e per il loro valore nutrizionale complessivo.

Frutti di bosco – Non capisco perché le bacche hanno bisogno di una categoria a parte, oltre a quella della frutta. Sì, possono essere un po’ più sane, ma non mi piace pensare al cibo come a una medicina. Mangiare un’ampia varietà di frutta di sicuro rende più benefici generali rispetto all’ossessione per le bacche causata dai risultati di alcuni (discutibili) studi sulla salute.

Vegetali verdi – I verdi appartengono alla lista “quotidiana” per il loro profilo nutrizionale.

Crucifere – Non c’è bisogno di metterle in una categoria a parte: mentre si mangiano le verdure si ricordi di includere le crucifere!

Altri ortaggi – Questa potrebbe essere una categoria a sé stante. Ma penso che i “verdi” siano l’unico gruppo essenziale di piante da mangiare ogni giorno.

Noci – Mangio noci solo se ho voglia di mangiare noci!

Spezie – I presunti benefici della curcuma sono molto discutibili e basati su studi di laboratorio e non su affidabili studi sugli esseri umani. Vedo anche mangiare curcuma ogni giorno come una sorta di “cibo medicina” imperativo.

Cereali integrali – Non credo sia necessario mangiare cereali integrali ogni giorno. Per la maggior parte dei giorni mangio verdure-radice come fonte di amido.

Bevande (acqua) – Bere secondo sete e non è necessario tenere traccia dell’assunzione.

Esercizio – Non è un alimento, quindi non lo includo nella mia lista quotidiana.

 

Il Mio Elenco Top-6 Semplificato

Fagioli – Mangiarne una tazza (o più) al giorno.

Frutta – Mangiarne almeno cinque porzioni al giorno e cercare di includere le bacche.

Verdi – Mangiare almeno mezzo chilo di verdure al giorno e cercare di includere le crucifere.

Omega 3 – Mangiare alcuni alimenti ricchi di grassi omega-3: lino macinato, chia, noci.

Prodotti di soia – Bere una tazza di latte di soia fortificato al giorno, senza zucchero. Questa è una buona idea per le persone che a volte si dimenticano di prendere la loro B12 o la vitamina D. Il latte di soia contiene anche un utile apporto di proteine vegetali. Si può anche mangiare un’altra porzione di prodotti a base di soia (tofu, tempeh, ecc.). Per coloro che hanno paura di mangiare la soia, si prega di vedere il mio articolo sull’argomento.

Grassi vegetali – Per sentirsi soddisfatti mangiare anche alcune noci e avocado ogni volta se ne ha voglia. Potrebbe essere ogni giorno ma non c’è bisogno di mangiarli entrambi negli stessi giorni.

Credo che la mia lista abbia molto più senso di quella del Dr. Greger. Il latte di soia fortificato è utile per chi è solito dimenticare di prendere la vitamina B12 o la vitamina D e contribuisce alla dieta con l’apporto di proteine aggiuntive. Ho semplificato l’elenco rimuovendo gli elementi ridondanti o quelli per cui è dubbia la loro necessità (come la curcuma).

Credo nella regola 80-20 e penso che una delle ragioni per cui le persone falliscono nelle diete a base vegetale sia il loro essere troppo complicate, con troppe parti instabili che non hanno lo stesso livello di importanza.

Cosa ne pensi della mia lista semplificata top-6?

 

 

Comments

commenti

Iscriviti e Ricevi Omaggi e Nuovi Articoli

crudo e salute omaggi

Grazie! Controlla la tua email!

LASCIA LA TUA EMAIL

Ricevi i 10 Errori Insospettabili nella Dieta Crudista

Grazie! Il PDF è in arrivo, controlla la tua email.

Share This