Anche tu hai ceduto al fascino delle diete “low carb”, o ti stai chiedendo se sia saggio limitare i carboidrati nella tua dieta? In questo articolo semiserio, Frederic spiega perché, dal suo punto di vista, la parola “carboidrati” non ha senso.

 di Frederic Patenaude*

 

I “guru” della dieta low carb

dieta low carbL’ultima volta che ho sentito il dr.Oz o qualche altro guru della dieta pronunciare la parola “carboidrati”, penso di aver perso le staffe.

Ogni volta che sento questa parola tanto in voga, dietro di me non resta che una scia di fumo e polvere. Mi volatilizzo. E così dovresti fare anche tu.

Quando un guru ti offre le caramelle, non accettare di seguirlo nel retro del suo furgone senza finestre. Stai andando a cacciarti nei guai.

La caramella qui è l’illusione che attraverso una magica manipolazione dell’assunzione di “carboidrati”, diventerai e resterai per sempre snello.

  • Rotazione dei carboidrati.
  • Tabelle dei carboidrati.
  • Carboidrati “complessi”.
  • Basso contenuto di carboidrati.
  • Test dei carboidrati.
  • Voglia di carboidrati.
  • Intolleranza ai carboidrati.

Tutte queste sono pure cavolate!

La parola “carboidrati” è senza significato.

Proviamo con qualcos’altro. Sostituiamo la parola “carboidrati” con la parola “gelato”, quando la sentiamo.

Quando qualcuno parla di “dieta a basso contenuto di carboidrati”, sta parlando quindi di una “dieta a basso contenuto di gelato”.

E “rotazione dei carboidrati” significa “rotazione dei gelati”.

Intolleranza ai carboidrati vuol dire “intolleranza al gelato”.

Non è forse ridicolo?

Proviamo con qualcos’altro. Sostituiamo la parola “carboidrati” con la parola “carote”.

In questo caso, “dieta dei carboidrati complessi” significa “dieta di carote complesse”.

E perché non usare la parola “fagioli” o “broccoli”? Forse ha più senso.

Ma ce l’ha, un senso?

Ognuna di queste parole ha più senso dell’assurdamente vacua parola “carboidrato”.

Scegli tu.

L’unica cosa che questi cibi hanno in comune è che la maggior parte delle calorie che contengono proviene dai carboidrati. Tuttavia…

 

La parola “carboidrato” non significa nulla.

Di per sé, non esiste alcun “carboidrato”. Proprio come non esiste una “proteina”.

Dovrebbe essere ovvio che lo zucchero bianco, i fagioli e i broccoli sono cibi molto diversi, anche se la maggior parte delle loro calorie proviene dai carboidrati.

I sostenitori delle diete “low-carb” vogliono che tu li metta tutti nella stessa categoria. Distorcono il linguaggio per confonderti e venderti i loro best-seller.

Chiediti: perché gli americani (e molti altri occidentali) hanno così tanti problemi di peso, pur essendo i soli a preoccuparsi dei “carboidrati”?

carboidrati fanno male?Ogni singola persona magra e in forma sul pianeta fuori dall’America non ha mai sentito la parola “carboidrato”, e di fatto non ha idea di cosa significhi.

Immagina la seguente scena (e per favore perdona i miei stereotipi).

Il dr. Oz e la sua squadra vanno a Okinawa o in un’altra parte del Giappone dove le persone sono magre e in forma. Provano a comunicare coi locali per indagare sulla loro alimentazione. Il dr. Oz chiede loro: “Non capiamo come facciate ad essere così magri. Mangiate così tanti carboidrati! Cosa succede?” I locali, perplessi, rispondono, “Cosa intendi per CALBOIDLATI?” Questo non è calboidlati, è cibo. Riso! Non lo vedi? Non calboidlati! Riso!”

Il dr. Oz e il suo team vanno quindi a incontrare gli Hunza del Pakistan, popolazione considerata un tempo come la più longeva al mondo.

Ad ogni modo, il dr. Oz è sconcertato dal fatto che rimangano così magri nonostante tutti i carboidrati che mangiano. Così dice loro, “E’ grazie a tutto l’esercizio fisico che fate che riuscite a bruciare tutti quei carboidrati?” Gli Hunza non capiscono. Mostrano al dr. Oz gli alberi di albicocche e spiegano che, quando sono di stagione, sono tutto ciò che mangiano. “Cosa sono i CARBOIDRATI?” Chiedono.

 

La verità sui carboidrati

Ecco la verità sui “carboidrati”; non esistono cose come “l’intolleranza ai carboidrati” o il “mangiare troppi carboidrati”.

Il problema è molto più semplice: siamo grassi.

Mangiare frutta, cereali, legumi, verdure e perfino un po’ di zucchero bianco certamente non ha causato l’epidemia di obesità.

Siamo grassi perché mangiamo troppo CIBO rispetto al nostro dispendio energetico. Questo succede perché mangiamo il cibo SBAGLIATO.

Le diete mirano a limitare le calore. Un modo artificiale di limitare le calorie è non mangiare “carboidrati”.

Ma in questo modo praticamente eliminerai tutti i cibi salutari. Sto parlando ovviamente di frutta, cereali, legumi e verdure integrali.

Questi sono i cibi che dovremmo mangiare, in primo luogo, per rimanere in salute. Questi sono i cibi che mangiano le popolazioni sane nel mondo, mantenendosi snelle e senza preoccuparsi per un solo momento dei “carboidrati”.

E questi sono i cibi che migliaia di persone mangiano per migliorare la propria salute, dal momento che le diete a base vegetale stanno guadagnando sempre più credito.

Perciò, continua a mangiare CIBO! Ed elimina la parola “carboidrato” dal tuo vocabolario!

 

 

Comments

commenti

Iscriviti e Ricevi Omaggi e Nuovi Articoli

crudo e salute omaggi

Grazie! Controlla la tua email!

LASCIA LA TUA EMAIL

Ricevi i 10 Errori Insospettabili nella Dieta Crudista

Grazie! Il PDF è in arrivo, controlla la tua email.

Share This