depurare cistifellea

Un modo sano di prepararsi alla primavera è con una pulizia del fegato e un lavaggio della cistifellea. Secondo la medicina naturale, mantenere la bile fresca e la cistifellea senza calcoli è necessario per il benessere. Il momento migliore dell’anno per depurare il fegato è la primavera, ma prima di iniziare un programma di pulizia del fegato, è importante depurarsi di bile e calcoli dalla cistifellea.

La cistifellea è situata nella parte superiore destra dell’addome, appena sotto le costole, vicino al fegato. È un lungo “marsupio” che immagazzina e concentra la bile. Il condotto epatico comune la connette al fegato. La produzione di bile avviene nel fegato e gocciola lungo il tubo per l’immagazzinamento nella colecisti. La bile coniugata è di un verde brillante. La cistifellea svuota la bile coniugata nell’intestino tenue su richiesta per aiutare a digerire il cibo, in particolare i grassi.

I calcoli biliari sono una combinazione di bile satura e colesterolo. Alcuni possono contenere bilirubina, che li colora di nero. Altri contengono calcio. Il processo di formazione dei calcoli biliari è graduale. Inizia con la formazione di bile nella colecisti che si trasforma in calcoli morbidi. Col tempo, questi soffici calcoli biliari si calcificano diventando duri abbastanza da essere rilevati dai raggi X.

Per la maggior parte del tempo, i calcoli biliari se ne stanno tranquilli nella cistifellea e passano inosservati. Ma, se un calcolo si incastra nel condotto biliare, la bile verdastra fa retromarcia e causa ittero, un ingiallimento delle parti bianche degli occhi e della pelle.

Alcune persone sono predisposte a formare calcoli biliari. L’insufficienza epatica e l’obesità aumentano le probabilità di sviluppare calcoli biliari. Assumere pillole anticoncezionali e il ricambio ormonale aumenta l’estrogeno che incrementa il rischio di formazione di calcoli. Altri fattori includono l’assunzione di farmaci che abbassano il colesterolo, il diabete, una drastica perdita di peso e una dieta ad alto contenuto di colesterolo.

Per la maggior parte del tempo, i calcoli biliari sono innocui e passano inosservati, ma qualche volta non escono naturalmente dal corpo con le feci. Possono restare bloccati nel condotto biliare ed innescare infiammazione. Alcune persone hanno calcoli biliari multipli che riempiono l’intera colecisti. In parecchi casi, è necessaria un’operazione di emergenza per rimuovere la cistifellea.

 

Come Faccio a Sapere se Ho i Calcoli Biliari?

La maggior parte dei calcoli biliari sono di dimensioni piccole o medie, ma alcuni possono essere grossi come una palla da golf. Calcoli biliari grandi sono pericolosi da eliminare perché possono incastrarsi nel dotto biliare. Determinare se hai calcoli biliari e la dimensione di questi calcoli, è importante prima di fare il lavaggio.

Per scoprire se si ha un singolo calcolo o molti e determinare la loro grandezza, si fa un’ecografia addominale. Per un lavaggio epatico sicuro, i calcoli dovrebbero essere di meno di 1 cm di diametro. Calcoli più grandi di 2 cm sono troppo grossi per tentare il lavaggio. I calcoli biliari tra 1-2 cm necessitano di restringimento prima del lavaggio.

 

Calcoli Biliari: i Sintomi

  • Distensione addominale con intenso dolore al centro o nella parte superiore destra dell’addome.
  • Grave dolore alla schiena tra le scapole o dietro la spalla destra.
  • Nausea o vomito.

Un attacco acuto di colecisti potrebbe svegliarti nel mezzo della notte con dolori addominali lancinanti. Oltre all’infiammazione, potrebbe avvenire un’infezione batterica. Se hai la febbre con i brividi, e grave dolore addominale, vai da un dottore o vai al più vicino pronto soccorso.

Con le giuste informazioni, puoi gestire da solo la maggior parte dei problemi epatici cronici e della cistifellea, inclusi i piccoli o medi calcoli biliari.

 

Medicine Naturali per Restringere i Calcoli Biliari

Servono dai tre ai sei mesi, qualche volta di più, per restringere i calcoli. È saggio trattare tutti i calcoli biliari, anche quelli più piccoli, come potenziali problemi. Possono esserci infiammazioni serie se un calcolo si blocca nel dotto biliare comune o pancreatico, un tubo che va dal pancreas al dotto biliare comune.

Innanzitutto, ammorbidisci i calcoli biliari con acido malico. Le mele contengono molto acido malico. Forse è per questo che il detto “una mela al giorno toglie il medico di torno” sia vero. Ogni mattina bevi un bicchiere di acqua tiepida con aceto di mele biologico e miele. Puoi anche assumere da 500 a 750 mg di magnesio malato (malato di magnesio) al giorno.

Siccome il pancreas gioca un ruolo di spicco nella digestione, sostenerlo rende più facile le cose con la cistifellea. Assumi un enzima digestivo con acido cloridrico ed un enzima pancreatico ad ogni pasto.

Prendi erbe amiche del fegato e della cistifellea, chiamate colagoghi, per aiutare la secrezione di bile. Ci sono in commercio molte formule per la depurazione del fegato e della colecisti. La berberina è uno dei componenti attivi più importanti in questa classe di piante. Altri includono Coptis Chinensis, Cardo Mariano e Genziana.

 

Erbe Colagoghe:

erbe colagoghe

  • Cardo Mariano (Silybum marianum).
  • Coptis Chinensis.
  • Radice d’Uva dell’Oregon (Berberis aquifolium).
  • Radice di Genziana (Gentiana lutea).

Uno dei rimedi naturali più efficaci per sciogliere i calcoli è il Li Dan Pian, una formula di erbe tradizionali cinesi. Il componente attivo bel Li Dan Pian è il Jinqiancao. A seconda della formula brevettata, a volte viene utilizzata la Lysimachia desmodii. In altre, l’erba principale è la Desmodium styracifolium. Queste piante aiutano a ridurre l’infiammazione e a sciogliere i calcoli nei reni e nella cistifellea. Gli studi mostrano che il Desmodio è all’80% efficace nel rimuovere i calcoli renali. Altre piante sono aggiunte alla Lysimachia per guidare gli affetti sul fegato e la cistifellea o reni. Per i migliori risultati, assumi da 44 a 6 pillole tre volte al giorno prima dei pasti.

Il Rowachol è un altro prodotto naturale che stimola il flusso di bile ed aiuta a sciogliere i calcoli biliari. Il Rowachol è prodotto dalla Amoun Pharmaceutical in Egitto. Ciascuna capsula contiene una miscela di oli aromatici che includono il mentolo e il canfene che riduce l’accumulo di bile.

Ricorda, ci vogliono sei mesi per sciogliere i calcoli biliari.

Ora sei pronto per il lavaggio epatico.

 

Il Kit per il Lavaggio Epatico:

  • Succo di mela biologico.
  • Olio di oliva spremuto a freddo.
  • Enzimi digestivi.
  • Idrossido di magnesio.
  • Olio di ricino in compresse.
  • Impacco caldo.

La settimana prima del lavaggio: bevi parecchio succo di mela bio spremuto fresco. Evita tutti i grassi e gli oli per una settimana prima del lavaggio.

24 ore prima del lavaggio: bevi un bicchiere di succo di mela bio ogni due ore. Mantieniti idratato bevendo acqua pura. Evita tutti i cibi solidi.

La sera prima del lavaggio: fai un pasto ricco, grasso. Prendi una miscela di enzimi pancreatici con 500 mg di betaina HCL al pasto. Dopo cena, bevi tre cucchiai di olio di oliva, e se non sei sensibile ai prodotti caseari, mescolalo con 60 grammi di panna da montare.

Prima di andare a letto: prendi un cucchiaio di idrossido di magnesio liquido, per stimolare il movimento intestinale e indurre il flusso biliare e lo svuotamento duodenale.

Vai a letto presto: applica un impacco di olio di ricino. Usa una bottiglia di acqua calda o una piastra elettrica. I calcoli biliari di solito vanno via con un movimento intestinale tra le 3 e il mattino presto. Qualche volta appaiono crampi acuti o pressione addominale quando passano i calcoli. Applicare calore sulla parte superiore destra dell’addome aiuta a diminuire il disagio addominale.

Se lavori con un naturopata o medico orientale, prendi in considerazione l’iniezione o l’infusione endovenosa di solfato di magnesio per rilassare i muscoli, stimolare il flusso biliare e lo svuotamento del duodeno. Anche l’elettro-agopuntura può fare lo stesso, aiutando la cistifellea a contrarsi per spremere via la bile e i calcoli, ridurre gli spasmi muscolari, e alleviare il dolore quando passa il calcolo. Queste procedure vanno fatte allo studio medico il giorno prima del lavaggio.

 

Sicurezza e Precauzioni

Migliaia di persone hanno fatto lavaggi epatici per conto loro senza l’aiuto del medico. Ad ogni modo, potrebbe essere saggio cercare un aiuto professionale se hai un passato di malattie al pancreas, o al fegato o alla cistifellea.

 

Comments

commenti

Iscriviti e Ricevi Omaggi e Nuovi Articoli

crudo e salute omaggi

Grazie! Controlla la tua email!

LASCIA LA TUA EMAIL

Ricevi i 10 Errori Insospettabili nella Dieta Crudista

Grazie! Il PDF è in arrivo, controlla la tua email.

Share This