Oggi ho intenzione di parlare di un principio molto importante che viene spesso dimenticato.

Vorrei anche chiederti di stare attento alle 3 parole più pericolose che possono passarti per la mente: “Lo so già”.

bere acqua crudismoQuello che sto per dirti oggi l’hai già sentito prima, ma è uno di quei principi così ovvi, così universali, così importanti che spesso viene trascurato!

Sto parlando dell’importanza di bere acqua a sufficienza.

 

 

Segnali a cui fare attenzione

Non ho intenzione di annoiarti con le classiche nozioni scolastiche tipo: “il tuo corpo è costituito da 75% di acqua” e così via. Sappiamo tutti che l’acqua è essenziale per la vita.

Il punto è che è facile dimenticare quanto sia essenziale l’acqua in realtà, e quindi è possibile essere cronicamente disidratati senza nemmeno rendersene conto.

Qui ci sono alcuni possibili segnali che possono aiutarci a capire se siamo disidratati:

  • Mancanza di energia e stanchezza
  • emicrania, mal di testa
  • forfora
  • apatia
  • Irritabilità e depressione lieve
  • Dolore cronico
  • Lombalgia
  • Secchezza in bocca o nei canali nasali
  • pelle secca e squamosa
  • debolezza
  • eccessiva sonnolenza
  • stitichezza
  • sudore salato

 

Non beviamo abbastanza acqua

La maggior parte delle persone sono consapevoli della raccomandazione di bere 8-10 bicchieri di acqua al giorno. Ma quanti effettivamente lo fanno? Una recente indagine mostra che meno del 34% lo fa.

La disidratazione è insidiosa. Sei molto più a rischio di disidratazione che di diventare malnutrito per mancanza di cibo. Il meccanismo della fame impedisce la stragrande maggioranza di noi dal mangiare troppo poco ma il meccanismo della sete di solito non funziona molto bene nella maggior parte delle persone.

In altre parole si diventa disidratati senza nemmeno rendersene conto.

Ovviamente mi è già successo ed è incredibile come a quei tempi non sentissi così bene la sete Pensavo di non aver bisogno di bere tanta acqua.

Non appena però ricominciai a bere acqua più del solito la sensazione di sete tornò, come un senso perduto, improvvisamente risvegliato. Quando si invecchia, siamo anche più soggetti ad essere meno consapevoli della sensazione della sete e a diventare cronicamente disidratati.
 

Disidratazione cronica cellulare

Il dottor Fereydoon Batmanghelidj ha scritto un libro intitolato “Il tuo corpo implora acqua” dove incolpa la mancanza di acqua per la maggior parte dei problemi di salute dell’umanità.

Il Dr. Batmanghelidj ha scoperto la disidratazione cronica essere la causa di molte condizioni di salute, tra cui l’asma, le allergie, l’artrite, l’angina, l’emicrania, l’ipertensione, il colesterolo elevato, la sindrome da affaticamento cronico, la sclerosi multipla, la depressione e il diabete negli anziani.

Il suo libro non è necessariamente una lettura piacevole e la scientificità che c’è dietro può essere discutibile. Ma conoscendo il principio di base che sta dietro al suo lavoro che cosa hai da perdere applicando i suoi consigli?

Bere più acqua, non ti farà del male. E’ molto probabile che ti farà sentire molto meglio.

 

Anche i crudisti hanno bisogno di acqua

Andiamo al dunque… Hai bisogno di bere acqua anche se sei un crudista. Anche se la frutta e la verdura solitamente contengono molta acqua, non è spesso sufficiente a coprire le tue esigenze.

Ho notato che alcuni alimenti dolci con un alto contenuto glicemico, come alcuni tipi di frutta ad esempio, possono provocare disidratazione. Questo è spesso sconcertante perché quei frutti contengono molta acqua!

Chiunque abbia provato a mangiare solo anguria per un paio di giorni sa che ci si può effettivamente sentire disidratati quando se ne mangia troppa. Questo frutto (e pochi altri) contiene uno zucchero che entra nel sangue in modo particolarmente rapido. Quando troppo zucchero è presente nel sangue, l’eccesso viene eliminato attraverso l’urina (acqua)… portando ad una possibile sensazione di sete .

Quindi il mio consiglio è sempre stato quello di bere un po’ d’acqua, se hai intenzione di mangiare un sacco di anguria.

E non importa quale sia la tua dieta, assicurati di bere sempre anche l’acqua .

 

Nozioni di base sull’acqua

Alcuni suggerimenti rapidi.

  • Avere a disposizione un’acqua buona. Se la tua acqua è di bassa qualità, non si ha piacere a berne. E’ sempre bene ottenere una buona acqua di sorgente in bottiglia o filtrata o acquistare la propria attrezzatura di purificazione. La maggior parte dei metodi sono buoni (l’osmosi inversa è particolarmente buono). Ecco un buon purificatore di base che svolge il suo lavoro.
  • 8 bicchieri di acqua è il livello minimo che dovremmo superare. Tieni presente che il fabbisogno idrico varia notevolmente tra gli individui e la domanda d’acqua del corpo varia a seconda dell’attività fisica.
  • Nei periodi estivi bere grandi quantità di acqua. Il motivo principale per cui le persone si ammalano quando viaggiano in paesi tropicali è perché di solito non bevono abbastanza acqua.
  • Piuttosto che contare i bicchieri riempi due brocche a inizio giornata e cerca di finirle sempre.
  • Alcune bevande causano inevitabile disidratazione. Queste sono il caffè, le bevande gassose, l’alcool etc… L’ideale è evitarle, ma una buona regola può essere di bere una quantità doppia di acqua ogni volta che si abusa di queste bevande. Ad esempio se si beve un bicchiere di vino bere anche 2 bicchieri d’acqua. Lo stesso vale per il caffè. Sarai stupito da quanto meglio ti sentirai.

Ricorda che bere abbastanza acqua è uno dei principi della salute più importanti! Ce ne sono molti altri che condividerò con te in futuro, ma questo è probabilmente il più trascurato che ci tengo a ricordare.

 

Comments

commenti

Iscriviti e Ricevi Omaggi e Nuovi Articoli

crudo e salute omaggi

Grazie! Controlla la tua email!

LASCIA LA TUA EMAIL

Ricevi i 10 Errori Insospettabili nella Dieta Crudista

Grazie! Il PDF è in arrivo, controlla la tua email.

Share This